Del tradurre

inserito il 19 luglio 2016
0 commenti

Come accade in mare quando ci si chiama da barche diverse, di notte, con lanterne nell’acqua buia, con volti e corpi nel buio … Chi risponde deve tener conto del’aria e del fragore, del freddo, del tremore dell’onda, del tremore del fiato: per capire il richiamo, per remare verso l’essenziale di ciò che sembra inesprimibile.

(Antonella Anedda citata da Corrado Bologna, Alias, 17/07/16)

categoria: // CRM e dintorni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>